english espanol francais deutsch italiano portugues


fondatoredicafh

space

santiagobovisio space
 
 

Pagina iniziale

Biografía

Insegnamenti

Cafh Oggi

 

space
<  2  > 

Pochi anni dopo il suo arrivo a Buenos Aires, Don Santiago si sposò con Amelia Taccagni, e con lei formò una famiglia. Amelia lo accompagnò durante tutta la sua vita, non solo come sposa e madre, ma anche come devota compagna spirituale.

Durante i suoi primi 10 anni in Argentina, Don Santiago si sforzò per diffondere la sua visione della vita spirituale. Dette conferenze, scrisse pubblicazioni ed organizzò attività in favore del progresso umano. In quegli anni,  Don Santiago creò la sua prima istituzione pubblica, l’Unione Savonaroliana, che riuniva persone una volta alla settimana per pregare, studiare e pianificare lavori di natura sociale a favore della società. Era un lavoro con un’orientazione sociale concreta; i membri dell’istituzione visitavano regolarmente gli ammalati negli ospedali, aiutavano nelle carceri e lavoravano con i poveri in diverse maniere. Qualcuna delle persone con cui Don Santiago si incontrò in quei giorni aveva il desiderio di approfondire il proprio lavoro spirituale. Rispondendo a tale anelito, nel 1937 Don Santiago fondò Cafh, un cammino spirituale che offre alle anime i mezzi per svolgere una mistica d’amore e d’offerta, con un insegnamento universale alla portata di tutti gli esseri umani.

     
santiagobovisiofundadordecafh

 

Don Santiago e la sua famiglia:
    María Delfina (Fina); Sra. Amelia;
                 Don Santiago; Joaquín; e Leo.
Nei primi anni, Don Santiago pensò che Cafh sarebbe stato simile all’Ordine esoterico europeo che lui aveva conosciuto – piccolo di numero e sconosciuto per la società.

Nell’Insegnamento di Cafh, Don Santiago dette la sua visione dello svolgimento spirituale, del devenire, delle grandi religioni e della mistica Giudeo-Cristiana, oltre  ad insegnamenti tradizionali delle scuole esoteriche sui mondi astrale e mentale. L’ascetica mistica si basava sull’orazione, la meditazione, l’auto-controllo e la pratica di azioni oneste, e nei primi anni fu praticata da un piccolo numero di persone.

Verso il 1948 Don Santiago comprese che Cafh avrebbe avuto un futuro molto diverso da quello che lui aveva immaginato: l’insegnamento universale di Cafh sarebbe stato disponibile per tutti gli esseri umani che aspiravano a svolgere le proprie possibilità spirituali.



1  |  2  | 
pagina seguente
 


cafhorder

© 2008-2017 Cafh. Riservati tutti i diritti.
Cafh® è marca registrata.