english espanol francais deutsch italiano portugues


fondatoredicafh

space

santiagobovisio space
 
 

Pagina iniziale

Biografía

Insegnamenti

Cafh Oggi

 

space
<  4

Il Messaggio del 1961 chiarificò ancora di più per noi quest’impostazione, ricordandoci di distinguere la fede dalla comprensione di quello che è certo, di non confondere la verità con esperienze mistiche soggettive né con teorie sulla vita soprannaturale. In questo modo ci spronò ad applicare il metodo scientifico alla vita spirituale, specialmente riguardo al concetto di verificazione.

In quanto all’insegnamento, Don Santiago pensava che ormai non c’era più  una conoscenza esoterica (conoscenza accessibili  solo agli eletti o agli iniziati), che tutto ciò che una volta fu occulto era adesso alla portata di tutti. Disse anche che gli insegnamenti esoterici di tradizioni passare devono rispondere al rigore scientifico, che quelli che non possono essere provati devono essere presi solo come teorie possibili, ma non definitive. Ci insegnò che il progresso scientifico non solo non si oppone  alle idee religiose o spirituali, ma che in realtà le sosteneva e le espandeva.

Per Don Santiago, la fede  aveva un significato speciale: più che affermare che questa o quella credenza era corretta, la fede è la certezza profonda che ognuno di noi ha dentro di sè, come essere umano, la capacità di rispondere alle domande fondamentali della vita.

Quest’impostazione della fede è lo spirito degli insegnamenti di Cafh: essi sono offerti come materiale di Studio o di lavoro, non come articoli di fede.

Don Santiago ci spiegò che Cafh è un’idea e un’opera appropriata ai nuovi tempi che egli vedeva avvicinarsi, in cui la conoscenza sarebbe stata  accessibile a qualsiasi persona che avesse voluto trovarla.

II suoi insegnamenti originali sono qui a disposizione di tutti i lettori e cercatori di sapienza spirituale. Insegnamenti come “Il Buon Cammino”, “Svolgimento Spirituale” e “Sacrificio” ci descrivono l’espansione spirituale che trova la sua espressione nella libertà interiore e nell’amore espansivo di coloro che applicano questi insegnamenti alla loro vita.

Oggi Cafh esiste in molte parti del mondo, in quasi tutti i continenti e in molte lingue. Quantunque Don Santiago sia morto nel 1962, la sua opera continua nella gran varietà di individui di tutto il mondo, che si sentono chiamati a partecipare interiormente della missione spirituale che lui iniziò.  È a  Don Santiago che noi, membri di Cafh, dobbiamo la ricchezza della vita spirituale che abbiamo ricevuto, ed è a lui che siamo eternamente grati.




santiagobovisiofundadordecafhsantiagobovisiofundadordecafh


 
1  |  2  |  3  |  4   
 



cafhorder

© 2008-2017 Cafh. Riservati tutti i diritti.
Cafh® è marca registrata.